B&B Check-In B&B Check-Out

Roma per i bambini le più belle cose da fare a Roma con i vostri bambini

Dal Flaminia House Bed and Breakfast di Via Flaminia Vecchia - Ponte Milvio, si arriva rapidamente in alcuni luoghi ideali per divertire i vostri bambini. Ecco qualche idea per passare una piacevole giornata a Roma in compagnia dei vostri figli:

  • Musei o luoghi particolarmente adatti ai bambini
  • Luoghi caratteristici nel centro di Roma
  • Gite e visite a castelli o altri luoghi adatti ai bmbini nei pressi di Roma
  • Giro turistico organizzato con l'autobus 110 Open

Museo Explora di Via Flaminia 82 Telefono 06 3613776 Museo per bambini Explora VIa Flaminia 82 Roma

Una destinazione consigliata alle famiglie con bambini è il museo per bambini Explora, in Via Flaminia 82 (vicino a Piazzale Flaminio). Un museo a misura di bambino, dove i bambini sono protagonisti in scene della vita quotidiana riprodotte per loro uso. Dall'ufficio postale, allo studio televisivo, i bambini possono giocare ed apprendere cosa succede nel mondo dei grandi.

Recentemente rinnovato, il Museo Explora organizza ogni giorno attività diverse e si sviluppa in due piani dove i bambini possono imparare tante cose utili, oltre a divertirsi impersonandosi in un pompiere, con tanto di idrante che spara acqua vera, oppure riscoprendo le emozioni ed i suoni avvertiti nella pancia della mamma, od ancora rimanendo affascinati dalle tecniche più innovative mostrate nella stanza multimediale, o dalle macchine che producono energia dal movimento dell'aria, delle onde o dal propagarsi della luce. Il tutto nella massima sicurezza.   

Nel museo Explora c'é anche un ristorante per bambini aperto al pubblico.Museo dei bambini Explora Via Flaminia Roma

Informazioni: Museo per i bambini Explora Via Flaminia 82. L'accesso al Musei dei Bambini di Roma è consentito ai bambini accompagnati da almeno un adulto, mentre gli adulti possono entrare ad Explora se accompagnati da un bambino 

Il biglietto costa 3.00 euro per i bambini da 1 a 3 anni, 7.00 euro per i bambini da 3 anni e per gli adulti. Per i bambini con meno di un anno l'ingresso è gratuito

Il giovedì pomeriggio il biglietto costa 6,00 Euro per i bambini da 3 anni e per gli adulti, mentre per i bambini da uno a tre anni il costo del biglietto è di 3 euro.

Il museo è chiuso tutti i lunedì. L'entrata al Musei dei Bambini è organizzata in turni della durata di 1 ora e 45 minuti (tempo necessario per visitare l'intero museo) L'orario di inizio dei turni è alle ore 10.00, 12.00, 15.00, 17.00. Per arrivare al Museo Explora dal Flaminia House, superare ponte Milvio e prendere il tram 2. Scendere davanti al Ministero della Marina, in prossimità di Piazzale Flaminio.

Per chi arriva al Museo Explora in auto, ò disponibile un parcheggio non custodito nell'area retrostante il Museo, con accesso da Via Flaminia 86.


Casina di Raffaello a Villa BorgheseCasina di Raffaello Ludoteca VIlla Borghese Roma

I più piccoli sono benvenuti nell'eccezionale ambiente per bambini creato nella Casina di Raffaello, la ludoteca immersa nel verde del Parco di Villa Borghese. L'entrata alla Casina di Raffaello è gratuita e permette ai genitori di riposarsi un momento, mentre i più piccoli possono leggere i numerosi libri per bambini messi a disposizione nello spazio dedicato alla lettura, oppure giocare nel parco giochi che si trova di fronte alla Casina di Raffaello, composto da una casetta in legno sopraelevata, un percorso mobile attrezzato, una fisarmonica gigante che si può suonare con i piedi e molto altro ancora.

La casina di Raffaello ospita anche un bellissimo laboratorio dove i bambini possono dipingere e giocare sotto la guida di animatori esperti (attività a pagamento, per i bambini dai tre ai sette anni). Nel frattempo i genitori possono finalmente riposarsi magari solo per prendersi un caffè presso il Bar del Cinema che si trova di fronte alla Casina di Raffaello (che merita una visita). Orario: da martedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 18. Sabato domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 19. Informazioni sulla Casina di Raffaello: telefono 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00


Technotown (Villa Torlonia - Via Nomentana)

A Roma, in Villa Torlonia - Via Spallanzani 1 (nei pressi della Via Nomentana) si trova un villino medioevale restaurato che, dal Novembre 2006 è dedicato ai ragazzi. Nel villino è infatti presente un nuovo per i ragazzi e le ragazze dagli 11 ai 17 anni, in cui sperimentare nuove emozionanti tecnologie, e dove fare tante esperienze ludico-didattiche. La visita a technotown è consigliata anche ai più piccoli, a partire dall'età di 8 anni, ma l'ingresso è ammesso anche ai più piccoli, nell'apposito spazio dedicato ai Junior.

Technotown propone alcuni giochi interattivi, come la macchina del tempo,  dove gareggiano due squadre per un incredibile un viaggio nel tempo, alla scoperta di antichi luoghi della città di Roma. Le missioni variano e coinvolgono tutti i giocatori in un gioco di squadra. Il gioco si avvale di tre grandi schermi dove sono proiettate le immagini, fornendo una visuale avvolgente del luogo a 180°. Alcuni giocatori dovranno indossare un guanto virtuale e degli occhiali speciali che daranno la sensazione di essere immersi nella scena circostante, con la possibilità di esplorarla e di interagire con essa.

Questa è solo una delle tante sorprese che vi attendono a Technotown. Per informazioni Telefono 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 21.00). Percorso completo (Piano Terra e Primo Piano): 6 euro. Percorso piano terra o Primo Piano: 4 euro. Percorso Junior (per i bambini al di sotto degli 8 anni) 4 euro (necessario l'accompagnamento di un genitore).

Technotown è aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 9 alle ore 19. 


Villa Borghese, Bioparco, Rettilario, Museo di zoologiaBioparco villa borghese Roma

Da sempre meta preferita dei più piccoli, questa grande villa offre numerose attrattive, come la possibilità di fare un giro in pony (presso la Casina di Raffaello), oppure noleggiare una barca a remi per un giro nel laghetto artificiale (entrata su Valle Giulia) o ancora fare il giro della Villa in trenino. Per i più sportivi sono disponibili biciclette fino a quattro persone (tandem) con pedalata assistita. Non dimenticate di passare per il Pincio, da dove si gode di una magnifica vista su Roma (lato Piazza del Popolo). Villa Borghese ospita anche il Bioparco, recentemente e completamente rinnovato, dove i più piccoli possono ammirare animali provenienti da tutto il mondo. Il Bioparco ospita anche un buon ristorante Self Service, adatto ai più piccoli. Non mancate i momenti dei pasti per i grandi animali (gli orari sono resi pubblicati nel sito del Bioparco), ed il bellissimo rettilario. Approfittate anche di una visita al Museo civico di Zoologia che si trova a ridosso del Bioparco (in Via Ulisse Aldrovandi, con entrata anche dal Bioparco).

Durante l'estate, presso il Bioparco ed il Museo di Zoologia sono organizzati dei centri estivi per i più piccoli.


cinema dei piccoli villa borghese Roma

Cinema dei Piccoli a Villa Borghese

Per gli amanti del cinema, da non perdere è il Cinema dei Piccoli che si trova di fronte alla Casina di Raffaello. Proiezioni ogni giorno dedicate al mondo dei più piccoli, a costi contenuti. Il cinema è a misura di bambino, ed infatti è il cinema più piccolo del mondo.

Il Cinema dei Piccoli è un posto sicuramente da tener presente, se volete riposarvi un momento con i vostri bambini, magari dopo una faticosa giornata in giro per la città. Davanti al cinema c'è anche un piccolo spazio giostre e la fermata del trenino per bambini che percorre tutta Villa Borghese. A pochi passi dal Cinema dei Piccoli si trova il Bar del Cinema, dove si può mangiare qualche cosa, e poco oltre il Museo dei giocattoli, un museo istituito di recente in un antico villino di proprietà del Comune di Roma. 


Il Teatro Verde (Gianicolense) e il Teatro dell'Angelo (quartiere Prati)

A Roma c'e' un teatro esclusivamente dedicato ai più piccoli. Il Teatro Verde si trova in Ciconvallazione Gianicolense 10, 00152 Roma Telefono 06 5882034 (a pochi metri dall'intersezione con Viale di Trastevere). Il teatro verde programma spettacoli teatrali per bambini, con programmazione pomeridiana. Il Teatro Verde organizza anche laboratori ed eventi.

Anche da segnalare il Teatro dell'Angelo, in Via Simone de Saint Bon 19, Roma Telefono 0637513571 (quartiere Prati, tra Via Giovanni Bettolo e Viale delle Milizie). Il Teatro dell'Angelo propone spesso programmi teatrali dedicati ai bambini, tra i quali la rappresentazione teatrale delle fiabe dei fratelli Grimm, oppure di come La Sirenetta e Il Gobbo di Notre Dame. Parte della programmazione del teatro è adatta anche ai più grandi con proposte appassionanti, come "il giro del mondo in 80 giorni" o la rievocazione teatrale delle più famose storie romane (dal programma 2010).


L'Auditorium Parco della Musica di Via de Coubertin (Villaggio Olimpico)

Spesso nell'area dell'Auditorium sono organizzate attività per i bambini, come l'arrivo di Babbo Natale nella caratteristica ambientazione dei paesi del nord (a dicembre) oppure la pista del ghiaccio dove i più piccoli potranno pattinare. Durante il resto dell'anno, presso l'Auditorium sono inoltre organizzati spettacoli e concerti esclusivamente dedicati ai più piccoli. Alcuni eventi che si tengono all'Auditorium sono adatti ai più piccoli, come il festival delle scienze ed Alice in Città (nell'ambito del Festival del Cinema, ad ottobre). Nel giardino dell'Auditorium è anche presente un parco giochi adatto ai più piccoli. Infine, nella stagione estiva il programma dell'Auditorium propone spesso attività che i bambini apprezzeranno (corsi di musica per i più piccoli, introduzione alla musica classica, e tanti eventi straordinari). 


Il Gianicolo, burattini e cannone delle ore 12

La collina del Gianicolo è anche una meta molto amata dai più piccoli, che possono assistere allo spettacolo dei burattini e sopratutto allo sparo del cannone che ogni giorno ricorda alla città di Roma l'arrivo delle ore 12. Il cannone viene estratto dagli artificieri dal ricovero che si trova proprio sotto il parapetto nella piazza del Gianicolo e può essere raggiunto scendendo per il viottolo sulla destra. Il fragore del cannone può spaventare i più piccoli ed assordarli completamente. Consigliamo a tutti di riparare le orecchie e di non posizionarsi troppo vicino al cannone!


Planetario e Museo Astronomico di Roma (EUR)

Il Planetario di Roma è un luogo apassionante per tutti i bambini. Si trova nel quartiere EUR, in Piazza Giovanni Agnelli 10 - 00144 ed è raggiungibile in metropolitana con la linea B, uscendo alla stazione Laurentina.

Nella splendida sala coperta da una grande cupola di 14 metri diametro,  il Planetario dispone di 100 posti a sedere, con comode poltrone adatte ad ammirare lo spettacolo automatizzato realizzato dal Planetario, costituito da due semisfere che proiettano circa 4500 stelle, da cinque Proiettori per i pianeti e da dodici proiettori per diapositive che proiettano un’unica immagine su tutta la cupola. Presso il Palentario di Roma sono anche organizzati spettacoli (per informazioni chiamare il telefono 060608 dalle 9.00 alle 21.00).

Tariffe per uno spettacolo Planetario + Museo Astronomico € 6,50 biglietto intero; € 4,50 ragazzi 6-18 anni e adulti oltre i 65 anni
gratuito bambini sotto i 6 anni.

1 spettacolo del Planetario + Museo Astronomico + Museo della Civiltà Romana: € 8,50 biglietto intero € 6,50 ragazzi 6-18 anni e adulti oltre i 65 anni (gratuito bambini sotto i 6 anni)


Catacombe di Priscilla, Via Salaria 430 (quartiere Trieste)

Cubicolo della Velazio Catacombe Priscilla Roma

Un luogo di culto e di testimonianza delle prime presenze dei cristiani a Roma. Le Catacombe di Priscilla. Consigliamo a tutti una visita a queste splendide Catacombe, situate non distanti dal Flaminia House, in Via Salaria al numero 430.

La visita alle Catacombe dura circa trenta minuti, durante i quali si scende nelle viscere della terra per seguire un affascinante percorso nella storia e nella religione.

Si consiglia di coprirsi perché all'interno delle Catacombe la temperatura é costantemente sotto i dieci gradi.

La visita è adatta anche ai bambini

Informazioni, Catacombe Priscilla, Via Salaria, 430 00199 Roma Telefono 0686206272. Per maggiori informazioni, visita http://www.catacombepriscilla.com/index.htm

Guarda la mappa di tutte le catacombe a Roma


La Cripta della Chiesa dei Cappuccini, Via Veneto 27 Roma (uscita metro piazza Barberini)

Skulls Cripta Cappuccini Via Veneto Roma

I bimbi più grandi adoreranno questo inconsueto luogo, nel quale sono riprodotti ambienti domestici con le ossa di monaci.

Centinaia di teschi e di ossa di corpi umani, rendono questo luogo di culto una meta impressionante nel vostro giro a Roma. La cripta si sviluppa in alcune camere disposte in fila e consente una visita rapida adatta anche ai più piccoli.

La Chiesa dei Cappuccini si trova in Via Veneto 27, a 10 metri da Piazza Barberini e dalla fermata Barberini della metropolitana linea B.

Facilmente raggiungibile in autobus o in metropolitana, la Cripta dei Cappuccini è un luogo aperto alla visita di tutti.

Informazioni (Chiesa dell'Immacolata in via Vittorio Veneto, 27 Convento dei frati cappuccini – Roma) Orario delle visite, 9-12;15-18, giovedì chiuso. Per maggiori informazioni visita il sito http://www.cappucciniviaveneto.it/

 

 

 

 

 


Visite guidate a Roma con i vostri bambini Visita la pagina dedicata alle visite di Roma adatte ai bambini!
 


Altre cose da visitare a Roma per i bambini (con ingresso gratuito) Bocca della Verita' Roma

 

I vostri figli serberanno per sempre il ricordo di una visita al Colosseo al Castel Sant'Angelo, mentre una visita alla splendida Fontana di Trevi vi permetterà di raccontare ai vostri figli che se gettano una monetina nella fontana esprimendo un desiderio... forse il desiderio si potrà avverare (ma la moneta deve essere gettata di spalle, altrimenti non vale!). Il Pantheon, con la sua straordinaria struttura, è una vera curiosità per i più piccoli. Da raccontare che il tetto del Pantheon, costruito dagli antichi romani, è composto da centinaia vasi impilati ed incastrati uno dentro l'altro.

La Bocca della Verità è un altro luogo amato dai più piccoli, che potranno provare dal vivo la famosa leggenda collegata con questa antica pietra. Una visita a Piazza San Pietro, oppure a Piazza del Popolo, potrà far rivivere il fascino della civiltà egizia, potendo ammirare gli autentici obelischi portati a Roma dagli antichi romani e che si trovano ora in queste piazze (altri obelischi sono in Via delle Quattro Fontane, Piazza del Quirinale e a Trinità dei Monti).


Un altro luogo amato dai più piccoli, è la Cupola di San Pietro. Attenzione che la salita sulla cupola comporta una lunga arrampicata su numerosi gradini, che potrebbero stancare anche i più grandi. Da visitare il colonnato di Piazza San Pietro, con il suo affascinante effetto ottico (occorre posizionarsi in uno dei due semicentri del colonnato, segnati da dischi di marmo).

Per destare la curiosità dei vostri figli, portateli nel castello con il buco nel soffittopiazza_del_pantheon_rome (il Pantheon, a Piazza della Rotonda Roma) e poi alla ricerca dell'elefante che porta un obelisco sulla schiena (in Piazza della Minerva) e poi ancora al piede del gigante

(in Via Santo Stefano del Cacco, angolo Via del Pie' di marmo, appunto!) sono tre luoghi raggiungibili a piedi da Piazza della Rotonda (poco meno di cinque minuti a piedi l'uno dall'altro). Il piede del gigante sembra appartenere ad una statua di culto del più importante santuario egiziano a Roma, dedicato a Iside e Serapide, del quale non vi sono altre tracce. L'elefante di Piazza della Minerva è stato scolpito da Ercole Ferrata su disegno del Bernini. Anche da notare, sul lato esterno destro della Chiesa Santa Maria Sopra Minerva, le lapidi che segnano il livello dell'acqua raggiunta a seguito delle inondazione del fiume Tevere (fino a 20 metri!).

Se volte proseguire verso Via del Corso, vale la pena di affacciarsi su Via della Gatta, per fare cercare ai vostri bambini la picola gatta appollaiata sul cornicione di un antico palazzo. La troverete sicuramente, visto che è di marmo e si trova nella stessa posizione da tempo immemorabile. Anch'essa proveniente dal Santuario dedicato a Iside e Serapide, la gatta si trova sul cornicione del palazzo Grazioli, all'angolo di Piazza Grazioli con Via della Gatta. 

Ci sono due tradizioni legate a questa gatta. La prima racconta che la statua sia stata posta in questo luogo a ricordo di una gatta che, avendo visto un bambino in pericolo sul cornicione del palazzo, avrebbe miagolato fino a richiamato l'attenzione della madre
che avrebbe salvato il bimbo prima che precipitasse dal cornicione. La seconda leggenda vuole che lo sguardo della gatta sia volto in direzione di un tesoro nascosto che nessuno fino ad oggi è stato in grado di trovare. 


Piazza del Pantheon Old Romans

A Piazza della Rotonda (dove si trova il Pantheon) è anche possibile ammirare una delle poche fontanelle con due sbocchi di acqua gemelli.

Una rarità da far notare ai vostri bambini... se si chiude il foro di uno dei due bocchi della fontanella.... dall'altro esce molta più acqua, tanto per schizzare chi sta bevendo dall'altra parte... un classico scherzetto da bambini!

Sempre a Piazza della Rotonda, potrete facilmente trovare degli antichi romani, con tanto di gladio (di legno) e scarponi...

Piazza della Rotonda è anche una fermata delle antiche Botticelle, le carrozze trainate da cavalli. Considerando che siete già nel centro di Roma, potrebbe essere bello continuare il giro in carrozza.

 


Se non volete stancarvi troppo, o non stancare troppo i vostri bambini consigliamo un giro turistico sfruttando le linee appositamente create dal Comune di Roma (ATAC). Sono autobus aperti, dove si paga un biglietto e si sale e scende per 24 ore.... visitando i più importanti luoghi turistici o archeologici di Roma.

Tre proposte: giro turistico con il 110 Open e giro archeologico con la Linea archeologia, oppure giro con la Linea Roma Cristiana Hop On Hop Off. Per maggiori informazioni e le mappe dei percorsi, visita la nostra pagina qui: 110 OPEN.


 

Se i vostri bimbi sono affamati, a Piazza della Rotonda si trova un fast food, con tavolini sulla piazza, proprio di fronte al Pantheon, una occasione unica per ammirare uno dei più famosi monumenti di Roma, mangiando senza spendere una fortuna (ed i vostri figli apprezzeranno di sicuro questa proposta).Via del Gesu Roma Fontana del Gormito

Proseguendo per Via Santo Stefano del Cacco, dove si trova il piede del gigante, troverete sul vicolo che si trova sulla destra una strana casa, che si sviluppo in altezza, coperta di rampicanti, e subito oltre vi troverete in Via del Gesù, dove si scopre uno dei due orologi ad acqua (l'altro si trova presso la Casina dell'Orologio, in Villa Borghese, in direzione del Pincio, all'altezza del Muro Torto).

Bisogna entrare nell'atrio dell'antico palazzo di Via del Gesù 62, per vedere questa opera di meccanica. Il palazzo è proprietà privata, e consigliamo di chiedere il permesso al portiere, spiegando che volete solo far ammirare l'orologio ai vostri bambini.    Piede del Gigante Roma

 

 

 

 

 


Alcune chiese a Roma che appassioneranno i vostri bambini - ecco dove andare

Santa Maria dell'Orazione e MorteChiesa Santa Maria dell'orazione e morte Roma
Una chiesa del diciottesimo secolo riccamente imbellita di immagini di morte, teschi e scheletri. La chiesa di Santa Maria dell'Orazione e Morte si trova in Via Giulia, sulla destra di Palazzo Farnese. Aperta dalle 6 di pomeriggio nelle domeniche. Per arrivare alla Chiesa, prendere l'autobus 116 in direzione Via Giulia oppure il 23 verso Ponte Sisto. Da non perdere il passaggio sul ponte di ferro che attraversando il Fiume Tevere porta verso Trastevere.

Museo delle Anime dei DefuntiMuseo delle anime dei defunti Roma
Questo é uno dei musei più stravaganti, dedicato alle anime dei morti intrappolati nel purgatorio che continuano a lasciare messaggi alle persone in vita. Il Museo delle Anime dei defunti si trova all'interno della Chiesa del Sacro Cuore del Suffragio, in Lungotevere Prati, 12. Aperta dalle 7,30 di mattina alle ore 11 di mattina e dalle 5 di pomeriggio alle 7,30 di pomeriggio. Per il Museo delle Anime dei Defunti, prendere la linea autobus 492 in direzione Piazza Cavour.

Santa Maria Sopra Minerva
In questa chiesa si trova quanto rimane del corpo di Santa Caterina. Dopo la sua morte, il corpo della santa fu separato dalla testa, che si trova a Siena, la sua città natale. La chiesa Santa Maria Sopra Minerva si trova in Piazza della Minerva, a pochi metri dal Pantheon (in Piazza della Minerva, dove si trova il piccolo obelisco con l'elefantino alla sua base). La chiesa viene aperta dalle ore 7 di mattina alle ore 7 di sera. Autobus 40 Express oppure 64 in direzione Largo Argentina, oppure 116 verso il Pantheon.

Sant'Agnese in Agone
Dentro questa splendida chiesa disegnata dal Borromini, occorre cercare per la porta con la scritta “Sacra Testa di Sant'Agnese“. La piccola Agnese fu decapitata nello stadio Domiziano (ora Piazza Navona) nel quarto secolo e la sua testa è stata deposta in questa chiesa per secoli come una reliquia. Il resto del corpo della santa si trova molto distante da questo luogo, nella chiesa Sant'Agnese Fuori le Mura sulla Via Nomentana. Per raggiungere la Chiesa Sant'Agnese in Agone, prendere l'autobus 40 Express oppure il 64 in direzione Largo Argentina, oppure il 492, 81, o 87 in direzione Corso Rinascimento.

Santa Cecilia in Trastevere
La piccola Cecilia è stata soffocata nei vapori bollenti del suo bagno ma poiché questo non le aveva dato la morte, si è provato a decapitata. Dopo tre tentativi di staccarle la testa dal corpo la poveretta rimase ancora in vita per tre lunghi giorni durante i quali continuò a cantare inni al Signore (ricordiamo che Santa Cecilia è la santa patrona della musica, e che al suo nome è di dedicato anche il conservatorio di musica a Roma). Cercate di avvicinarvi all'altare di marmo dove si trova la statua di Santa Cecilia, che raffigura il suo corpo così come fu ritrovato nel 1599, con i segni del suo lungo martirio. Per giungere alla Chiesa di Santa Cecilia in Trastevere, prendere l'autobus 23 in direzione Ponte Cestio e dopo una breve camminata nelle strette strade del quartiere Trastevere (a sinistra sui Viale Trastevere), troverete la Chiesa Santa Cecilia in Trastevere.


Brevi escursioni da fare con i bambini fuori Roma - ecco dove andare

La città di Roma è bellissima, ma troverete molti incredibili posti da visitare con i vostri figli nelle immediate vicinanze di Roma. Abbiamo selezionato delle destinazioni facilmente raggiungibili in (molto) meno di due ore. Ecco la lista delle destinazioni preferite da famiglie con bambini - breve lista.

Cascata delle Marmore e discesa del Fiume Nera - rafting (Terni)

I vostri figli impazziranno per una discesa lungo il fiume Nera e fino alla Cascata delle Marmore, due esperienze indimenticabili per conoscere luoghi suggestivi nel verde dei dintorni di Roma. Per raggiungere la Cascata delle Marmore, si deve percorrere l'Autostrada del Sole fino a Orte, e poi seguire le indicazioni per Terni ed ancora le segnalazioni turistiche per la Cascata delle Marmore. L'entrata nei giardini e lungo il percorso della Cascata delle marmore sono a pagamento, ma meritano una visita. Consigliamo di proseguire qualche chilometro fino al centro rafting, dove anche i più piccoli si possono cimentare in una discesa, in piena sicurezza, con il vostro aiuto e con quello degli istruttori qualificati del centro rafting. Il costo di una discesa lungo il Fiume Nera, è di circa 30 euro per persona, comprensivo dell'attrezzatura di sicurezza. Consigliamo di portare un asciugamano ed un costume da bagno. Il centro fornisce una muta, oltre che il casco ed i giubbotti salvagente. Nei pressi della Cascata delle Marmore è poi possibile pranzare e godere di un fresco habitat naturale. Per tutti gli ospiti del Flaminia House, consegniamo un navigatore con percorsi preimpostati per giungere in queste splendide mete poco note.

Per informazioni sul rafting marmore, visitare http://www.raftingmarmore.com oppure per rafting, hydrospeed e torrentismo telefonare al Telefono 330753420 per il rafting soft (consigliato ai bambini) telefonare al 3200687327. Il biglietto per la visita alle Cascate delle Marmore è di € 5.00 Biglietto ridotto € 2.50 per ragazzi dai 6 ai 12 anni. Per ulteriori informazioni sulla Cascata delle Marmore, visitare http://www.marmorefalls.it/.

Fonti del Clitunno (Terni)

Non lontano dalla Cascata delle Marmore, si possono visitare le fonti del Fiume Clitunnno, un luogo che nell'antichità era considerato magico. E' Virgilio nelle Georgiche ad attribuire alle acque del Fiume Clitunno dei poteri miracolosi: i buoi destinati al sacrificio diventavano candidi se si bagnavano nelle acque del fiume. Il paesaggio intorno alle fonti del Clitunno è adatto ad una piacevole passeggiata con aree dedicate ai picnic. 

Giardini e Parco dei Mostri di Bomarzo (Viterbo)

Una gita ai giardini di Bomarzo lasceranno i vostri figli a bocca aperta. Case con pavimenti inclinati ed enormi maschere immerse nel bosco, per un percorso al limite dell'immaginabile. Anche questa destinazione si trova a breve distanza da Roma e consente di passare una piacevole giornata lontana dalle mete turistiche più note a Roma. Adiacente al Parco si trova un ristorante con servizio al tavolo o self-service, giochi per bambini, campo da calcio, videogiochi, area pic-nic e servizi igenici. Per usufruire di un prezzo agevolato al ristorante del parco dei mostri di Bomarzo, é necessario prenotare con una settimana di anticipo. L'ingresso al parco dei Mostri di Bomarzo, costa 9 euro per gli adulti e 7 euro per i bambini da 4 ad 8 anni. Il Parco dei Mostri di Bomarzo si trova a circa 20 chilometri da Viterbo e si raggiunge percorrendo l'autostrada A1 fino a Viterbo-Orte, uscita Bomarzo. Per ulteriori informazioni contattare il parco al numero di telefono 0761924029 oppure visitare http://www.parcodeimostri.com/entra.asp

Una gita al centro storico di Terracina ed alle sue spiagge (Latina)

Un'altra destinazione per la famiglia è Terracina. Questa città si trova sulla sponda del mare ed è a poca distanza da Roma, consentendo una visita in una sola giornata. Terracina merita una visita perché è la sede di uno splendido sito archeologico che si affaccia sul mare (Tempio di Giove Anxur), le spiagge di Terracina sono inoltre rinomate e note per la loro bellezza. Inoltre Terracina è un luogo di pescatori, dove è ancora possibile mangiare dell'ottimo pesce a prezzi contenuti. Il centro storico della città di Terracina è stato costruito sugli antichi insediamenti, con le cui affascinanti tracce ancora visibili. Per arrivare a Terracina bisogno percorrere l'Autostrada Roma Napoli ed uscire a Frosinone. Il percorso è di circa 144 chilometri.

Da Roma alla Reggia di Caserta

Con un paio d'ore di macchina si raggiunge da Roma un posto spettacolare, la Reggia di Caserta. Un giardino immenso fa da cornice a questo luogo incantevole, ed al suo imponente palazzo, un tempo dimora della famiglia reale della dinastia Borbone di Napoli. La Reggia di Caserta, che fa parte della lista dei luoghi patrimonio dell'umanità dall'Unesco, è visitabile tutti i giorni tranne il martedì ed i giardini sono percorribili anche con le vostre biciclette. La visita degli interni della Reggia di Caserta consente di scoprire gli appartamenti storici, vivendo una esperienza che ricorda la visita al Palazzo di Versailles. Se siete in macchina consigliamo a tutti di programmare una visita alla Reggia di Caserta, durante il vostro soggiorno a Roma. Per raggiungere la Reggia di Caserta da Roma è piuttosto veloce. In macchina si percorre l'autostrada Roma Napoli fino a Caserta. La visita alla Reggia di Caserta ed ai suoi magnifici giardini vale il tempo percorso in macchina. Inoltre, l'area circostante la Reggia è molto curata e consente una piacevole permanenza.

Pompei (Napoli)

Certo Pompei non è proprio a due passi da Roma, ma se desiderate scendere verso Napoli o Sorrento, una fermata a Pompei è obbligatoria! L'antica città di Pompei è stata coperta dall'eruzione del Vesuvio nell'anno 79 dopo Cristo. I residui del vulcano hanno soffocato ogni forma di vita nella città di Pompei, lasciano pressoché inalterati gli edifici, preservandoli sotto una pesante copertura di lapilli e pomice. Oggi è possibile camminare in questa città antica ed avere un senso di quella che poteva essere la vita durante quell'epoca. La città preserva ogni forma di edificio, dai bagni ai teatri, le ville, con i loro stupendi affreschi e mosaici.. Ed ancora i mercati ed i famosi Lupanari, ossia le case di tolleranza, perfettamente visibili e ricostruite per avere il vero senso di come si viveva da quelle parti circa duemila anni fa.... Il sito di Pompei è aperto da Lunedì a Domenica, dalle ore 9 alle ore 7 di pomeriggio (fino alle 3 di pomeriggio durante l'inverno). L'entrata costa 11 euro (5,50 euro ridotto). Sono disponibili biglietti cumulati per i siti di Pompei, Ercolano, Oplontis, Stabia, Boscoreale. All'ingresso è in distribuzione gratuita la mappa e la guida agli scavi e, a pagamento, una guida audio del sito archeologico. Per informazioni, chiamare il numero di telefono +39 0818575347 oppure visitare il sito www.pompeiisites.org

Per arrivare a Pompei, prendere il treno da Roma fino a Napoli Centrale e poi la Circumvesuviana Napoli Sorrento in direzione degli scavi di Pompei. Uscire alla fermata Pompei Villa dei Misteri (oppure prendere la Circumvesuviana Napoli-Poggiomarino e uscire alla fermata Pompei Santuario). Dalla stazione di Pompei proseguire a piedi fino a raggiungere l'entrata principale degli scavi. Davanti al sito archeologico c'é una area attrezzata con ristoranti, bar, negozi di souvenir e spazi espositivi. Raccomandiamo di portare acqua e un cappello durante l'estate, perché gli scavi sono all'aperto. Il tempo stimato necessario per arrivare a Pompei è di circa due ore per arrivare a Napoli e 30 minuti per Pompei. Considerando le possibili difficoltà nel trovare le coincidenze tra i due treni, il tempo per arrivare a Pompei è di circa 3 ore e mezza. Per chi giunge in macchina, uscire a Pompei Ovest dall'Autoastrada A3 Napoli-Salerno e dirigersi verso la stazione. L'entrata degli scavi si trova a sinistra guardando la stazione.

Ostia Antica

Se pensate che Pompei sia troppo distante, potete sempre decidere di visitare le rovine dell'antico porto di Roma. La pace e tranquillità di questo luogo circondato da alberi è occasionalmente disturbato dagli aerei in decollo ed atterraggio all'aeroporto di Fiumicino. Questo luogo merita una visita ed è anche facilmente raggiungibile con la Metropolitana Linea B, in direzione Piramide o Magliana, e poi prendere il treno locale per Ostia Lido (con 4 euro è possibile prendere un biglietto giornaliero per Ostia e Roma). Le rovine di Ostia Antica sono aperte per la visita dalle ore 9 di mattina e fino ad un'ora prima del tramonto; lunedì chiuso.

Tivoli - Villa d'Este, Villa Adriana

La visita a Tivoli ha due attrattive principali, la prima è la Villa d'Este (biglietto di ingresso al costo di 6.50 euro) con i quoi splendidi giardini e le 2.000 fontane. Ai piedi della villa si trova inoltre Villa Adriana, dove gli architetti dell'imperatore romano hanno creato le vedute dei suoi viaggi attraverso l'impero. Per raggiungere Tivoli , prendere la linea Metro B fino a Ponte Mammolo, e poi gli autobus Cotral verso la città di Tivoli (costo 3,50 euro). Se pensate di visitare entrambe queste attrattive nella stessa giornata, consigliamo di visitare prima la Villa d'Este, e poi di prendere l'autobus locale dalla fermata che si trova di fronte alla villa d'Este in direzione Villa Adriana. Al termine del giro per la Villa, è possibile riprendere l'autobus verso Roma (direzione stazione di Ponte Mammolo) oppure camminare un po' oltre verso la Via Tiburtina dove si trovano le fermate della Cotral che vi riportano verso Ponte Mammolo (gli autobus della Cotral passano con frequenza maggiore). La Villa Adriana è aperta dalle ore 9 e fino ad un'ora prima del tramonto. La Villa d'Este ha lo stesso orario di apertura, ma è chiusa il lunedì.


Parchi a tema, castelli e musei adatti ai più piccoli vicino a Roma

Brevissima lista dei parchi a tema vicino a Roma, oltre che dei castelli, riabilitati a parchi a tema, e di altri luoghi che potrebbero interessare ai vostri bambini.

Indiana Park (Tarquinia)indiana park riva dei tarquini tarquinia

Una catena di parchi a tema per i più avventurosi, dove esibirsi in prove rocambolesche, nella massima sicurezza. Vicino a Roma, segnaliamo il grande parco con percorsi per bambini e adulti, in una pineta in riva al mare. In prossimità di Tarquinia, l'Indiana Park propone tre ore di Avventura, immersi nella Natura. Il parco a tema si trova nella pineta del camping Village Riva dei Tarquini ed è dotato di sei percorsi avventura con difficoltà crescenti, adatti ai più piccoli e fino ai più grandi. Telefono 0766814027 Organizzato da Indiana Park. Per informazioni www.rivadeitarquini.it

Parco Avventura Majella

Un po' più lontano da Roma si trova il Parco Avventura Majella, aperto tutti i giorni (prenotazioni al numero di telefono 392 0011200). Il Parco propone diversi percorsi adatti ai pià piccoli e fino all'età adulta. Il Parco organizza anche campi estivi ed attività ludiche e sportive. Indirizzo: Località Piana delle Mele 1000 metri s.l.m, Guardiagrele - Chieti www.parcoavventuramajella.it

Zoomarine

Questo aprco a tema non ha bisogno di presentazioni, perché d'estate viene immancabilmente pubblicizzato. Il parco si sviluppa su 34 ettari ed ospita animali marini, uccelli acquatici e tropicali. Sono programmate esibizioni di animali addestrati, durante diversi momenti della giornata. Il parco dispone anche di un cinema dove sono proiettati spettacoli a tre dimensioni e una grande area dove poter fare giochi con l'acqua. Zoomarine si trova in Via Casablanca, 61 a Torvaianica - Pomezia. Prezzi di ingresso indicativi, adulti 25 euro, bambini 18 euro. Aperto dal mese di marzo. Per informazioni telefono 0691534001 - www.zoomarine.it

Il Museo del Giocattolo di Zagarolo (Roma)

A breve distanza da Roma, nell'antica città di Zagarolo, è stato recentemente istituito il Museo del Giocattolo, presso Palazzo Rospilgiosi di Zagarolo. Informazioni: aperto da Martedì a Venerdì ore  9.00 - 13.00 e Sabato e DOmenica ore 10.00 - 18.00 Telefono 0695769405

Il Castello di Lunghezza - Il Fantastico Mondo del Fantastico (Roma)
In Via Tenuta del Cavaliere, 230 - Lunghezza (Roma) è ancora possibile ammirare uno spelndido Castello con parco tematico dove vengono ambientate le più conosciute fiabe, come Biancaneve, Peter Pan, ma anche le avventure più moderne, tra Batman la Famiglia Adams ed altre curiosità. Questo castello e parco tematico è adatto a tutti, specie i più piccoli e si trova a breve distanza da Roma. Nei sotterranei è stata ricostruito un ambiente lugubre che richiama l'interesse dei bimbi più curiosi. Castello di Lunghezza, uscita 14 Grande Raccordo Anulare in direzione dell'autostrada A24 Roma - L'Aquila, prima della barriera di Roma Est voltare a destra, uscita di Lunghezza, da qui seguire le indicazioni per Lunghezza. Dalla Via Tiburtina all'altezza dell'uscita 13 del Grande raccordo anulare proseguire per 4,5 km in direzione Tivoli. Girare a destra verso Via Tenuta del Cavaliere e proseguire per 1200 metri. Telefono 062262880. Per informazioni, visitare il sito www.fantasticomondo.it

Visita al Paese Fantasma - Calcata

Un suggestivo paese a nord di Roma, un tempo abbandonato e poi recentemente ripopolato da una comunità di artisti ed artigiani. La visita al paese è sicuramente raccomandabile, non resterete delusi. Alla visita dell'antico borgo, si può aggiungere un giro per il Parco Suburbano Valle del Treja, che si trova nel territorio del Comune di Calcata e di Mazzano Romano (per il parco, si può chiedere informazioni presso il centro informazioni turistiche di Calcata). Questa zona protetta propone paesaggi affascinanti e di grande valore storico naturalistico. Per raggiungere Calcata, percorrere Via Flaminia in direzione Civita Castellana fino a Rignano Flaminio, poi seguire le indicazioni per Faleria - Calcata.


Una visita all'antica città Tuscolo (Roma)

Poco distante da Roma, su una posizione strategica per il controllo del territorio, nel punto più avanzato dell'orlo del cratere del Vulcano Laziale, nasce l'antica città Tuscolo, fondata da Telegono, figlio di Ulisse e Circe, anche se le ricerche archeologiche dimostrano una presenza umana che risale all'età del bronzo. La città di Tuscolo progredisce fino al dodicesimo secolo, ma viene rasa al suolo dal popolo Romano il 17 aprile del 1191. In seguito viene abbandonata del tutto e depredata dei numerosi quanto importanti reperti archeologici. Oggi rimane un luogo abbandonato che mantiene il fascino dei tempi trascorsi e delle terribili battaglie che si sono succedute nei secoli.

La città di Tuscolo merita comunque una visita, essendo a poca distanza da Roma e mantenendo intatto il fascino di un luogo magico, tanto che ancora oggi è forte la presenza di una tradizione popolare che si evidenzia in curiosi se non raccapriccianti racconti di cronaca nella stampa locale.

L'itinerario di visita del monte Tuscolo consente di ammirare l'antico complesso del Foro e Teatro romano, risalente al II secolo d.C. contornato da un ancora visibile tessuto di ville suburbane e di un santuario. Bellissima e quasi intatta, la Via di basalto che attraversa l'intera zona archeologica. Da visitare l'Anfiteatro di tufo. Purtroppo ogni opera risulta ora distrutta, rendono il Tuscolo un luogo di disarmante bellezza.

Il percorso archeologico passa attraverso luoghi desolati immersi nella natura, dove sporadicamente si trovano reperti archeologici che si possono riconoscere con fatica. Il cammino termina alla croce eretta nel 1933 da dove si gode di un panorama di straordinaria suggestione.

Informazioni: Antica città di Tuscolo, da Roma procedere per la Via Tuscolana, in direzione Frascati. Arrivati alla città di Frascati salire verso il monte Tuscolo. La strada si ferma in un parcheggio dal quale si prosegue facilmente a piedi. Tempo necessario per la visita: da trenta minuti ad un'ora. Difficoltà: facile.


Per finire... le terme romane

Nei periodi più caldi potrebbe essere un piacere per i vostri figli abbandonarsi nelle acque albulee... La struttura più vicina a Roma che vi consente di bagnarvi nelle antiche acque conosciute fin dai romani, si trova a Tivoli. Visitate la pagina dedicata alle terme romane per trovare il posto più congeniale per la vostra gita.

Anche da segnalare la mini crociera sul Tevere, per visitare la città di Roma in tutta comodità, a costi contenutissimi per tutta la famiglia. Visita la pagina dedicata al Fiume Tevere per maggiori informazioni

Distanze da Roma:

per il Parco dei Mostri di Bomarzo: 90 chilometri
per la Cascata delle Marmore (Terni): 100 chilometri
per le Acque Albule (Tivoli): 52 chilometri
per le spiagge di Fregene (Roma): 45 chilometri


Per chi cerca un luogo ideale per organizzare una festa per bambini a Roma Nord, segnaliamo:
  • il Museo dei Bambini Explora di Via Flaminia, con spazi dedicati alle feste dei bambini con inizio alle ore 17,00 e taglio della torta nel ristorante del museo alle ore 18,30 circa. Il Museo può rendere disponibili animatori per allietare i più piccoli. Per informazioni: Telefono Explora 063613776 Ristorante e Bar telefono 06 32600432
  • Il Cinema dei Piccoli a Villa Borghese, dove è possibile prenotare tutto il cinema per una proiezione speciale, e organizzare la merenda nell'area antistante (il Cinema rende disponibili ampi tavoli pieghevoli);
  • La Casina di Raffaello a Villa Borghese, dove tutta la festa è perfettamente organizzato negli spazi ricreativi interni, permettendo ai genitori di rilassarsi per tutta la durata della festa. Le feste alla Casina di Raffaello sono organizzate martedì, giovedì e venerdì nel pomeriggio, sabato sia mattina che pomeriggio, domenica solo la mattina.
    La feste avranno la durata di circa 2 ore; per informazioni e prenotazioni dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17 al numero di telefono 068558334
  • il Teatro Carlino nei pressi del Pincio, con spettacoli di marionette adatti ai più piccoli;
  • Technotown: presso il villino medioevale di Villa Torlonia, è possibile organizzare feste per i ragazzi dagli 8 ai 17 anni prenotazione obbligatoria allo 060608, disponibile SOLO dal martedì al venerdì. Orari: primo ingresso ore 16:00 ultimo ingresso ore 17:30, con scelta di orario oni 15 minuti l numero dei bambini può essere fino ad un massimo di 25. E’ richiesta la presenza di un adulto accompagnatore ogni 10 bambini. Biglietto: 6 euro, Percorso festa 4 sale: Sbong, Pavimenti Interattivi, Avventure in 3D, Scultorobot on il viso del fezsteggiato, costruito in polistirolo e regalato al festeggiato. Pacchetto festa con Torneo di sbong Foto di gruppo con sfondo virtuale scelto dal festegiato ed inviata al festeggiato in formato digitale.
  • Museo di zoologia. Il museo di zoologia, on sede ai Parioli, in Via Ulisse Aldrovandi, organizza feste per bambini da 7 anni. La festa comprende un giro per il museo di tipo ludico con un animatore ed un secondo giro dedicato all'apprendimento, in compagnia con due operatori professionali. I genitori del festeggiato possono portare la torta o affidarsi al servizio di catering del museo. Per informazioni, telefono 06 97840700.
  • Bioparco. Il Bioparco di Roma organizza con l'aiuto di Flauo Magico delle bellissime feste per i più piccoli. La festa di compleanno ha una durata di 3 ore e prevede accoglienza da parte degli animatori giro animato del parco animazione con giochi a tema sul mondo degli animali, giochi di squadra, caccia al tesoro, laboratori manuali e sala a disposizione per buffet e taglio della torta. Per informazioni, contattare l'Associazione “Il FLAUTO MAGICO”  Telefono 065816816. Una diversa opzione prevede una festa di 2 ore con accoglienza da parte degli operatori e visita guidata di 2 ore. Con una comunicazione semplice e coinvolgente, i bambini osservano gli animali del Bioparco e ne conoscono la storia, i racconti e gli aneddoti. La festa termina con un laboratorio didattico. Festa di 3 ore, analoga alla festa di due ore, ma con aggiunta della sala disposizione per un'ora per buffet e il taglio della torta. Per informazioni COOP DARWIN Bioparco telefono 063614015
  • Bailey Cottage. Il Cottage Bailey mette a disposizione la sua stupenda area attrezzata, ideale per le feste, anche dei più piccoli. Il catering è incluso nell'offerta, per informazioni contattare il Bailey Cottage Viale Tor di quinto 56A -00191 Roma - Telefono 339 3466315 - email: festeprivate@baileycottage.it.
E' anche possibile organizzare feste per i bambini nei parchi pubblici, specie se vi sono punti di ristoro che mettono a disposizioni tavoli, sedie ed il servizio. Tra questi, segnaliamo Villa Glori (Parco della Rimembranza), Villa Balestra, il parco di Via Panama, il Parco di Via Nemorense (Parco Virgiliano). Molto frequenti sono anche le feste dei bambini organizzate in autonomia a Villa Borghese (nell'apposita area dei bambini, vicino all'ingresso di Via Salaria, dove ci sono diverse zone attrezzate). Quasi tutti i circoli sportivi lungo il Fiume Tevere permettono di organizzare piccole feste per i bambini, segnaliamo, tra gli altri, il Circolo Tiro a Volo di Via Eugenio Vajna, nel quartiere Parioli.

Visita la pagina cosa altro fare avendo come base il Flaminia House per altre idee su cosa fare a Roma con i bambini, tra le altre, segnaliamo: ll'Orto Botanico, la Mini Crociera sul Fiume Tevere, tutte le ville e i parchi romani..... e molto altro! 

Roma, bambini,cosa fare,attività per bambini,museo explora,anfiteatro,pista ghiaccio,bimbi,casina raffaello,pony,feste bambini roma le scuole per bambini


B&B Flaminia House Via Flaminia 484, 00191 Roma - Telefono 335 5966270
Tutti di diritti sono riservati Copyright 2010-2011