Presepe e mercatino Viterbo

“dalla meravigliosa Villa ai mercatini di Natale ed il Presepe vivente”
26 e 29 dicembre 2013 – 1, 5, 6 gennaio 2014 Viterbo e Provincia

Abbiamo ricevuto questa proposta per una gita nei pressi di Viterbo:

Arrivo verso le ore 9,30 a Caprarola: incontro con la guida (se disponibile sarà in Abito Rinascimentale) e visita all’imponente Palazzo Farnese XVI sec., considerata la più grande opera del tardo Rinascimento Italiano mai realizzata, a cui lavorarono i più insigni maestri italiani della metà del ’500.

Passeggiata nel Centro Storico di Caprarola attraverso lo scenografico Canocchiale Prospettico, che taglia a metà il paese.

Al termine della visita, Pranzo-Degustazione a base di Prodotti Tipici con ricette della tradizione contadina, dove ogni pietanza viene spiegata e raccontata, servito in costume campagnolo, in un ambiente spazioso ed accogliente, grande parcheggio disponibile su strada.

Di seguito, costeggiando in bus la meravigliosa strada Cassia Cimina che attraversa la Riserva Naturale del Lago di Vico, si prosegue per Viterbo: pomeriggio dedicato alla visita dei famosi Mercatini di Natale di Viterbo, luogo ideale per vivere il Natale, tra il borgo mediavale, le suggestive piazze, le numerose bancarelle.

Il tradizionale Mercatino di Natale di Viterbo si svolge in pieno centro da dicembre a gennaio.

Verso le ore 17,30 partenza per Chia, piccola frazione del comune di Soriano nel Cimino, raggiungibile da Viterbo in bus (25 min ca.) per assistere al suggestivo Presepe Vivente ambientato “dentro un bosco”: si scende nel cuore del bosco, tra le grotte e un percorso campestre, dove tutti gli abitanti del paese danno vita ad un’ambientazione davvero unica, ricreando antiche botteghe artigiane, taverne e tante tappe in cui il visitatore può assaporare l’atmosfera vissuta in quel tempo.

Durante l’itinerario inoltre, è possibile degustare gratuitamente i prodotti locali

Anche da visitare sono i presepi di Sutri, Civita di Bagnoreggio

Per info: Tuscia For You tel. 0761-647941 e 338-2042866


torna a: Roma Nord, cosa fare